Crea sito

Estate con… Picarona

print
Logo Picarona

Attraverso il linguaggio diretto della fiaba è più facile parlare di emozioni con i bambini e le bambine e cercare di trasmettere loro quei valori e insegnamenti che riteniamo importanti nella crescita.

I titoli di cui scriviamo in questo nuovo post della rubrica “Estate con…” assolvono bene alle funzioni sopra citate e lo fanno caratterizzandosi con stili illustrativi originali che ne diventano un tratto distintivo.

Gioia, serenità, tristezza, amore, frustrazione, coraggio, nostalgia. Volontà di non uniformarsi agli altri, di seguire i propri sogni e le proprie passioni, desiderio di autonomia. La casa editrice che ci accompagna in questo nuovo viaggio tra parole, emozioni e illustrazioni è Picarona, nata nel 2013 a Barcellona a opera di Ediciones Obelisco.

Il marchio dal 2016 è presente anche in Italia proponendo sul mercato principalmente titoli già pubblicati all’estero ma inediti sul territorio nazionale.

I dinosauri non disegnano

I dinosauri non disegnanoPicassauro è un cucciolo di dinosauro blu. Una mattina trova per terra uno strano oggetto bianco dalla punta arrotondata. Cosa sarà mai? A Picassauro non resta che osservarlo, pensare e… provare a usarlo per… disegnare sulla roccia.

All’improvviso, da quella cosa bianca uscirono montagne brillanti, alte come gli astri del cielo, accarezzate da dolci venti.

La gioia di Picassauro è incontenibile. Ha creato il suo primo graffito. E deve dirlo assolutamente a qualcuno. Da chi cominciare, se non dalla mamma?

La delusione è tanta quando comprende che la sua nuova passione non viene capita da chi gli sta intorno. I dinosauri digrignano i denti, cacciano, sguazzano, corrono, attaccano, distruggono, gli ricordano tutti. I dinosauri sgranocchiano, sbavano, mordicchiano, urlano, calpestano. I dinosauri non disegnano. Ma siamo proprio sicuri? Forse è così per tutti tranne uno… che proprio non riesce a smettere! E chi è quest’uno se non il piccolo Picassauro, il cui nome già rimanda all’universo del celebre e poliedrico “collega” d’arte.

Il messaggio del libro di Elli Woollard, illustrato da Steven Lenton è chiaro. Bisogna inseguire le proprie passioni. Sempre. Senza farci intrappolare dalle facili omologazioni. Anche se chi ci circonda, a partire dalla nostra famiglia, non riesce a comprenderle. Dobbiamo coltivarle con coraggio e determinazione. E magari un giorno, come in questa storia, scopriremo che proprio le nostre passioni potranno tornare utili a chi, intorno a noi, le aveva considerate “strane”, “non adatte” o, peggio ancora, “inutili”  (età di lettura dai 4 anni).

Elli Woollard (testo) e Steven Lenton (illustrazioni)
I dinosauri non disegnano
Picarona, 2020
pp. 28, 14 euro

 

Il club degli Unicorni

Il club degli unicorniGiulia ha fondato un club per amanti degli unicorni e oggi è il grande giorno dell’inaugurazione. È agitata e in grande fermento. Ha organizzato tutto: attività manuali e pasticcini attendono alle 10 i suoi amici nella casa sull’albero. 10 centesimi il prezzo di ingresso ma… che delusione non vedere arrivare nessuno!

I grandi occhioni neri di Giulia non riescono a nascondere la sua tristezza. Quella che doveva essere una giornata speciale si è trasformata in un completo disastro. Fino a quando non succede qualcosa di veramente inaspettato. Strani scricchiolii provengono dalla casa sull’albero. Un muso rosa e peloso sporge dalla finestra. Un grande sedere argentato fa capolino dalla porta. Non sono forse degli unicorni?

«Unicorni? Siete veri?» chiese Giulia, sbalordita.
«Certo» risposero questi, divertiti. «Cosa dovremmo essere, se no?»

Il club degli unicorni è un libro di Suzy Senior illustrato da Leire Martin (età di lettura dai 4 anni).

Suzy Senior (testo) e Leire Martín (illustrazioni)
Il club degli unicorni
Picarona, 2020
pp. 32, 14 euro


La Principessa Pirata

La Principessa PirataRispettando in pieno la tradizione fiabesca anche il libro di Hollie Hughes (età di lettura dai 4 anni) inizia con «c’era una volta». Ma, a differenza di tante altre, questa non è la storia di una principessa in cerca del suo principe azzurro. Questa è la storia di una rana principessa dal viso verde e l’aria sognante che sin da bambina desidera solcare i sette mari e diventare la regina dei pirati.

Umberto, Gerardo, Osvaldo? Nessuno dei pretendenti proposti da mamma e papà fanno per lei. Sposarsi? Non ci pensa nemmeno, lei vuole una vita più movimentata! Il sogno di questa coraggiosa e intraprendente ranocchia si può realizzare soltanto lontano da Ranolandia. Riuscirà a realizzarlo? Sì, imbarcandosi sulla nave pirata Pesce puzzolente.

Il comandante è scappato per una vita più agiata e a bordo nessuno vuole sostituirlo. Quale occasione migliore per assumere il comando? E se immaginate i pirati di questo libro come esseri ignobili, violenti e privi di ogni generosità beh… vi sbagliate. Anche in questo l’autrice esce dagli schemi. Perché la ciurma della principessa pirata è una ciurma speciale. Loro vogliono aiutare chiunque ne abbia bisogno.

Soccorsero una balena spaesata e le trovarono una casa accogliente, insegnarono a un timido topolino a essere più intraprendente.

Presto l’eco delle loro imprese si diffonde per terra e per mare. La Principessa Pirata è felicissima della sua nuova vita ma in fondo al cuore ha nostalgia di casa. Le mancano i suoi genitori. Riuscirà alla fine a ricongiungersi con la sua famiglia? I suoi genitori capiranno e condivideranno la sua scelta?

Hollie Hughes (testo) e Deborah Allwright (illustrazioni)
La Principessa Pirata
Picarona, 2019
pp. 32, 15 euro

Marika Frontino

Author: Marika Frontino

Giornalista, autrice del libro "Professione: inviate di guerra", è stata capo redattrice della rivista ".eco, l'educazione sostenibile". È laureata in Scienze della comunicazione e specializzata in Comunicazione multimediale e di massa con una tesi in Teorie e tecniche del linguaggio giornalistico.

Share This Post On
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook