Crea sito

Un inedito Leopardi nel pensiero di Mario Andrea Rigoni

Un inedito Leopardi nel pensiero di Mario Andrea RigoniSono ben poche le cose che mi ricordo del celebre poeta Leopardi, studiato al Liceo. Associo al poeta italiano: la poesia A Silvia, la depressione, lo Zibaldone e ben poco altro. E cosA� A? con curiositA� e un po’ di timore che ho iniziato a leggere Il pensiero di Leopardi di Mario Andrea Rigoni. Il libro A? una raccolta di testi, dagli anni Settanta ad oggi, dell’autore, professore di Letteratura Italiana all’UniversitA� di Padova. Leggendo ho scoperto un Leopardi diverso, nuovo che proprio non mi aspettavo. Rigoni inserisce il poeta di RecanatiA� nella filosofia estetica moderna, liberandolo sia a�?dall’etichetta di progressista quanto da quella razionalistaa�? come scrive Roul Boni nella sua nota conclusiva.

Molto interessante il capitolo dedicato al pensiero illuminista. Qui l’autore ci ricorda di quanto la luce sia fatta di ombra. E la stessa cosa vale per l’illuminismo. C’A? anche una parte oscura della corrente dei lumi di cui Leopardi in qualche modo fa parte, tanto che Rigoni lo paragona al principe dell’illuminismo nero Sade.

Ma ne Il pensiero di Leopardi troviamo anche delle riflessioni originali sul pensiero politico del poeta di Recanati. Leopardi ha infatti discusso di stati e nazioni, di libertA� individuali, di civiltA� contro barbarie chiedendosi poi se l’uomo A? veramente un animale sociale.

Insomma, A? stata proprio una bella sorpresa leggere questo libro da cui emerge un Leopardi decisamente a�?poco noiosoa�? !

Mario Andrea Rigoni, Il pensiero di Leopardi
Nino Aragno editore, 2010
pp. 299, euro 20

Romina Anardo

Author: Romina Anardo

Giornalista, esperta di politica internazionale e di Medio Oriente.

Share This Post On
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google Plus