Crea sito

Lupo e Lupetto a rincorrere un’arancia bellissima

print
lupo-lupetto-3Lupo e Lupetto lasciano la collina, il loro albero, il grande campo e si addentrano in un bosco sconosciuto: per rincorrere un’arancia “cosAi?? rotonda, cosAi?? dolce, cosAi?? bionda” prima Lupetto, poi Lupo finiscono in cittAi??.
Olivier Tallec mette da parte le ambientazioni bucoliche per disegnare tetti, strade, un treno che sfreccia, automobili in coda, palazzi alti fino al cielo, una ruspa e un cantiere. La tavolozza di colori con cui si era sbizzarrito per ritrarre la natura nelle quattro stagioni nel secondo episodio, questa volta dAi?? grande spazio ai grigi: “il buio cosAi?? buo” in cittAi?? mette freddo e paura, fa sentire soli, soprattutto se si A? certi di aver perso la compagnia piA? preziosa.
Ma proprio quando Lupo cominciava a perdere le speranze, decide di seguire instancabilmente le tracce del suo amato Lupetto e di tuffarsi in quel buio con tutte le sue forze. Improvvisamente, proprio come succede quando un treno esce da una galleria, il sole lo sorprende e torna a illuminare tutto. Il paesaggio non A? quello di casa: la collina non A? la stessa, A? piA? ripida, l’albero non A? lo stesso, A? piA? grande.
Solo un elemento A? familiare: A? il suo Lupetto, che se ne all’ombra dell’albero! Anche lui, perA?, non A? davvero piA? lo stesso: alla vista di Lupo sorride con la bocca e con gli occhi per la grande gioia.
C’A? il mare, un sole caldo, c’A? l’arancia con cui giocare, si puA? pescare. Sono pronti a ricominciare.

Nadine Brun-Cosme, Olivier Tallec, Un’arancia bellissima. Lupo&Lupetto Vol. 3
Edizioni Clichy 2015
pp. 32, 15 euro

Avatar

Author: Elisabetta Gatto

Share This Post On
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook