Crea sito

Fonti della storia moderna: come orientarsi

print
Fonti della storia moderna: come orientarsiIl laboratorio di Clio, la musa della storia

Il saggio Nel laboratorio della storia,edito da Carocci, è un’ottima guida per tutti coloro che hanno bisogno di un supporto per orientarsi tra le numerosissime fonti della storia moderna. Sono infatti infiniti i documenti prodotti durante questa epoca, coprono praticamente ogni settore della vita moderna. Soprattutto per i principianti storici è, pertanto, facile  cadere nell’errore di ritenere di leggere le fonti moderne con facilità.

Come tutti gli storici sanno però, interrogare un documento non è compito facile. Maria Pia Paoli, ricercatrice di Storia moderna presso la Normale Superiore di Pisa, propone in questo volume un nuovo approccio alle fonti riflettendo sul rapporto tra documento, ricerca e scrittura storica.

Nel laboratorio della storia, e già il titolo è esplicativo, raccoglie saggi di vari autori per percorrere un lungo viaggio attraverso le fonti: da quelle giuridiche, geografiche, diplomatiche, araldiche fino ad arrivare agli oggetti e ai costumi per indagare da vicino tutti gli aspetti della vita quotidiana. A completare la raccolta una vera e propria guida alla lettura e alla citazione dei documenti.

Il volume della ricercatrice Paoli e quindi un importante strumento per i novelli storici. Come dice la stessa autrice, “il libro intende fornire qualche orientamento pratico e qualche riflessione teorica sul mestiere di storico, mestiere antico e, come qualcuno ha detto, difficile. Per far bene il mestiere occorre muoversi in acque sicure, ovvero parlare delle cose e dei secoli che si conoscono“.

Maria Pia Paoli, Nel laboratorio della storia
Carocci editore, 2013
pp. 397, euro 28.50

Romina Anardo

Author: Romina Anardo

Giornalista, storica e mamma con la passione della politica internazionale.

Share This Post On
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook